Search  

Il processo MOUSSAOUI

 

Zacarias Moussaoui è un cittadino francese di origine marocchina, arrestato il 16 agosto del 2001 negli Stati Uniti dall'FBI del Minnesota.

Al momento dell'arresto, l'uomo si stava addestrando a un corso di pilotaggio per Boeing 747 (il più grande aereo di linea in servizio all'epoca) presso la scuola Pan-Am International Flight Academy ad Eagan in Minnesota.

L'arresto fu ufficialmente motivato dal fatto che Moussaoui aveva violato le norme statunitensi sull'immigrazione, ma la vera ragione fu che l'FBI era stata allertata dagli istruttori di volo dell'aspirante pilota, che sospettavano che egli fosse un terrorista intenzionato a dirottare un velivolo di linea civile.

L'intuizione era corretta, ma mancavano le prove per suffragarla: la conferma giunse, tragicamente, solo con gli attacchi dell'11 settembre successivo.

La vicenda Moussaoui è analizzata a fondo sia dal Rapporto della Commissione di Inchiesta Indipendente che dal Joint Inquiry, l'inchiesta Congressuale sull'operato dei servizi di Intelligence prima dell'11 settembre. Ne parliamo esaurientemente anche su Crono911 New Edition, nella Sezione Domande.

Moussaoui fu processato e confessò la sua appartenenza ad Al Qaeda e il suo ruolo come futuro pilota-dirottatore, ed il 4 maggio del 2006 è stato condannato all'ergastolo.

Tutti gli atti del processo sono stati pubblicati su Internet a cura della Corte Distrettuale della Virginia (distretto orientale), e sono una vera miniera di informazioni di ogni tipo: il processo, infatti, ha toccato un po' tutti gli aspetti degli attentati dell'11 settembre.

Non è semplice districarsi nella mole di documentazione pubblicata, per cui forniamo qualche indicazione utile all'orientamento:

- La Home Page del sito creato dalla Corte Distrettuale;

- Documenti e trascrizioni del processo;

- Le fonti di prova esibite dall'accusa;

- Le fonti di prova esibite dalla difesa;

- Documenti, file audio e fotografie;

- Presentazione animata ed interattiva dei quattro voli dirottati;

- Dichiarazioni di Khalid Sheikh Mohamed, organizzatore degli attacchi.

- Timeline della CNN sul processo.

 

 

Home:Forum:Amici
Copyright (c) 2006 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy