Search  

Gli attacchi al World Trade Center e le indagini sui collassi

 


 

 

Il nostro sito propone una selezione del materiale video-fotografico più significativo, suddivisa in due sezioni:

- WTC Impatti e Incendi 

- WTC Collassi

Le sezioni comprendono anche registrazioni audio di telefonate, comunicazioni di soccorso ed elenchi di testimonianze, nonchè il collasso dell'edificio WTC 7.

Tutti i collassi degli edifici del WTC sono stati oggetto di dettagliate indagini tecniche.

Gli ingegneri ed esperti del NIST hanno raccolto tutti i rapporti tecnici in un sito dedicato:

- NIST and The World Trade Center,

dal quale si possono scaricare gratuitamente. Si tratta di decine di migliaia di pagine.

Per quanto riguarda le Twin Tower il NIST ha prodotto un rapporto finale, intitolato:

- NISTNCSTAR1 Collapse of Towers

che riassume le conclusioni delle indagini, nonchè una sezione FAQ, quest'ultima tradotta in italiano dal giornalista Paolo Attivissimo.

Una seconda serie di FAQ, sempre del NIST, sempre in inglese, è stata rilasciata il 14 dicembre del 2007.

Nell'agosto 2008 il NIST ha rilasciato il rapporto finale sul collasso del WTC7:WTC 7 Final Report

Prima del NIST, anche gli ingegneri e specialisti del FEMA avevano a loro volta esaminato e rilasciato una prima serie di rapporti sui collassi degli edifici del WTC e sui danni subiti da tutti gli edifici del complesso e da quelli circostanti:

FEMA World Trade Center Building Performance Study

Oltre al NIST e al FEMA, molti altri studi ingegneristici in tutto il mondo hanno esaminato i collassi al World Trade Center.

Citiamo ad esempio:

- lo studio degli ingegneri cinesi Lu-Jiang;

- lo studio Astaneh presentato alla IX Conferenza Araba degli Ingegneri Strutturali in Abu Dhabi;

- lo studio Bazant nella sua più recente versione (15 dicembre 2007). 

Ulteriori studi e analisi sono elencati nel portale:

- Civil Engineer.

Segnaliamo inoltre lo Special Report pubblicato da Eagar e Musso (ricercatori del MIT) sulla rivista JOM (Journal Of Engineering Mechanics):

- JOM WTC Collapse 

Tutti gli esperti hanno concluso che le Twin Towers hanno ceduto a causa di un duplice meccanismo: gli impatti degli aerei hanno distrutto o lesionato una parte degli elementi strutturali presenti nei piani colpiti, ed hanno danneggiato la protezione ignifuga degli elementi sopravvissuti. Il calore sviluppatosi dagli incendi innescati dal carburante degli aerei, ha prodotto un progressivo indebolimento degli elementi d'acciaio superstiti, determinandone il collasso. Questa sequenza di fattori (gravi danni da impatto + rimozione della protezione antincendio  + calore da incendi incontrollati) non era stata prevista o correttamente calcolata in sede progettuale, nonostante le dichiarazioni rassicuranti rilasciate dai progettisti prima dell'11 settembre 2001.

Il WTC7, invece, è stato gravemente lesionato e incendiato dalle macerie del collasso della North Tower (solo di recente si sono rese disponibili le foto e i video che mostrano l'entità dei danni subiti) ed è crollato dopo alcune ore di agonia.

Sull'edificio, oltre ai citati lavori del NIST, è disponibile un'analisi microstrutturale su un campione di struttura prelevato dalle macerie, nonchè una dettagliata analisi presentata nel dicembre del 2006 da Arthur Scheuerman, comandante di battaglione dei vigili del fuoco di New York, intervenuto quella mattina:

- Scheuerman - The Collapse of Building 7

E' stata annunciata la pubblicazione sulla citata rivista JOM di una minuziosa analisi redatta dall'Ing. Keith Seffen della prestigiosa Cambridge University, intitolata "Progressive Collapse of the World Trade Centre: a Simple Analysis" nella quale vengono esaminati e spiegati i tempi dei collassi di tutti e tre gli edifici interessati (WTC-1, WTC-2, WTC-7). Un esame preliminare di questo rapporto è contenuto in questo articolo del giornalista Paolo Attivissimo.

Molto interessante dal punto di vista scientifico è anche l'analisi dell'USGS (United States Geological Survey) che prende in esame le polveri originatesi durante i collassi al WTC sottoponendole a minuziose indagini:

- USGS Particle Atlas of World Trade Center Dust

Home:Forum:Amici
Copyright (c) 2006 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy